sabato, settembre 21

Ville Aperte : Villa Borromeo D'Adda

Villa Borromeo d'Adda - Arcore

Ville aperte in Brianza è un evento alla sua 17° edizione. 150 siti, tra ville, dimore, chiese, parchi e giardini, aperti fino a domenica 29 settembre in 72 comuni di 5 province lombarde. Ogni anno i visitatori aumentano e c'è sempre una maggiore attenzione al restauro di architetture ed arredi. Occasioni uniche ed irripetibili per artigiani ed industrie. Anche per il settore illuminazione. In queste foto lampadari e lanterne restaurati presso Villa Borromeo d'Adda ad Arcore : una visita tra il tradizionale e la realtà aumentata. Appuntamenti davvero da non perdere !

* * *
Ville Aperte in Brianza is an event at its 17th edition. 150 sites, including historical buildings, residences, churches, parks and gardens, open until Sunday 29 September in 72 municipalities in 5 Lombard provinces. Every year visitors increase and there is  a greater attention to the restoration of architecture and furniture. Unique opportunities for artisans and industries. Also for lighting. In these pics, chandeliers and lanterns restored at Villa Borromeo d'Adda in Arcore: a visit between the traditional and augmented reality. Appointments not to be missed!


lunedì, settembre 16

Tutta l'intimità di un bonsai

Crespi Museum Parabiago


Durante il 13° raduno internazionale per la Crespi Cup 2019 a Parabiago presso il Crespi Museum, hanno fatto bella mostra di sè meravigliosi bonsai, apprezzati da un pubblico multilingue e multietnico. Interessantissima la lezione del Maestro Nobuyuki Kajiwara, il quale con estremo rispetto e passione ha spiegato come prendersi cura dei propri bonsai, vere opere d'arte. Il bonsai è il tramite per instaurare un rapporto personale ed intimo con la natura : la pianta cresce bene se si conoscono le leggi naturali che la regolano. I bonsai esposti erano tutti magnifici : io ho selezionato questo in particolare, perché mi ricorda una lampada...Ogni bonsai racconta la propria storia ed anche quella di colui che se ne prende cura. Un racconto affascinante e che può durare molto a lungo.

* * * 
During the 13th international meeting for the Crespi Cup 2019 in Parabiago at Crespi Museum, a wonderful bonsai exhibition took place, appreciated by a multi-lingual and multi-ethnic public. The lesson of Master Nobuyuki Kajiwara was very interesting, explaining how to take care of  bonsai, with respect and passion. Bonsai is the way to establish a personal and intimate relationship with nature: the plant grows well if the natural laws governing it are well known. The bonsai on display were all magnificent: I selected this one in particular, because it reminds me of a lamp ... Each bonsai tells its own story and the one who takes care of it as well. A fascinating story, which can last for a long time.



domenica, settembre 15

DjArch 2019 : L'architetto dj

TOWANT
La musica è musa ispiratrice anche durante lo svolgimento della propria professione. Ed è proprio questo il leitmotiv dell'evento  che si svolgerà in un unico appuntamento, mercoledì 18 settembre a Milano in occasione del quale si svolgeranno in contemporanea i party DjArch. Ciascun showroom coinvolto sarà abbinato a tre studi di architettura i quali, assistiti da un Dj professionista, racconteranno attraverso una playlist la loro musica preferita. Il pubblico partecipante voterà “live” la migliore playlist di ogni architetto. Le playlist sono presentate in maniera del tutto originale da una COVER, realizzata per questa unica occasione da ogni studio di architettura.  Tra gli showroom, tutti nomi prestigiosi e conosciuti nei vari settori del design, un fiore all'occhiello nell'illuminazione europea : KREON, con le proprie collezioni di ingegnosa semplicità.

* * *
Music plays an important role at work as well. This is the event's leitmotiv  which will take place on Wednesday 18 September in Milan, where more parties will be held simultaneously. Each showroom will involve three architectural studios, playing their favorite music. The participating audience will vote "live" for the best playlist of each architect. The playlists are presented  by unique COVER, created for this occasion by each architectural studio. Among the showrooms, all prestigious and well-known names of international design, a flagship in European lighting: KREON, with their  collections of ingenious simplicity.

giovedì, luglio 4

Giovanardi : quando l'azienda dialoga con l'arte


Scultura luminosa by Sophie Teauber-Arp per vetrine Boutique Fendi made by Giovanardi SPA

Giovanardi Spa è nata nel 1919: nel corso di questo secolo ha attraversato tanti cambiamenti e ha saputo rinnovarsi ogni volta, anche modificando il proprio business. Era una piccola azienda di timbri, placche e inchiostri ed oggi è una realtà composta da 70 persone, occupandosi di espositori, vetrine, punti vendita, arte. 
                                                       ***
Giovanardi Spa was born in 1919: during XX century many changes occured and  they have been able to renew themselves every time, even modifying their business. They started as a small company of stamps, plates and inks and today they are 70 people, dealing with exhibitors, shop windows,retail,art.
Anna - Monumento all'Attenzione di Giovanni Moretti

Il metodo di lavoro della Giovanardi parte dall'ascolto del cliente, da un’ispirazione iniziale. Da qui nasce un dialogo per approfondire, comprendere a fondo le esigenze, visualizzare l’obiettivo da raggiungere insieme. Proprio con questo metodo è iniziata un'emozionante collaborazione con l'artista Gianni Moretti per la realizzazione del progetto Anna - Monumento all'Attenzione. Questo monumento è nato da due necessità : ricordare e riparare quello che la strage nazifascista del 12 agosto 1944 ha distrutto. Questo progetto è stato pensato per un luogo specifico : Sant'Anna di Stazzema ( Lucca) ed è dedicato ad Anna Pardini, la più giovane vittima dell'eccidio, di appena venti giorni.

                                                 ***

Giovanardi's working method starts from listening to the client, from an initial inspiration. From this point a dialogue can be built up to fully understand the needs, visualize the target to be achieved together. It was with this method that an exciting collaboration began with the artist Gianni Moretti for the realization of Anna - Monumento all'Attenzione project. This monument was born for fulfilling two necessities: remembering and repairing what the Nazi-fascist massacre of 12 August 1944 destroyed. This project was designed for a specific place: Sant'Anna di Stazzema (Lucca) and is dedicated to Anna Pardini, the youngest victim of the massacre, of just twenty days.



venerdì, aprile 12

EUROLUCE 2019
Il mio Salone del mobile 2019 in pillole..in particolare Euroluce 2019:luci soffuse,colori anni '60,grappoli di luce,vetri leggerissimi, trasparenze e opacità, geometrie led che ricordano Lucio Fontana.
Bravi come sempre quelli del Melogranoblu ( foto grande) e bellissime proposte da Flos ( foto in basso).

A brief Miscellanea from Salone del mobile and Euroluce 2019, taking place in Milano in these days : soft lights, Sixties' tones, light, transparent and opal glass, led sticks on the ceiling and on the walls, reminding me of the great italian artist Lucio Fontana. Glasses (above left in the picture) are from Melogranoblu. Very interesting installlations by Flos ( below in the picture)

martedì, ottobre 2

Invito a Casa Borsani,icona senza tempo del design moderno italiano


Design by Osvaldo Borsani
Vado un po' contro tendenza nel proporre queste meravigliose lampade di Osvaldo Borsani, icona senza tempo del design italiano da fine anni '30 insieme all'azienda di arredamenti TECNO, da lui fondata insieme al fratello Fulgenzio, ancora oggi attiva e presente sui mercati internazionali. A lui è appena stata dedicata una bella mostra alla TRIENNALE di Milano e in via del tutto straordinaria il FAI delegazione di Monza vi invita a visitare la sua casa privata a Varedo il 13 e 14 ottobre 2018. La casa è un vero capolavoro di architettura razionalista con all'interno opere originali di Lucio Fontana, Agenore Fabbri,Arnaldo e Giò Pomodoro, Fausto Melotti, Aligi Sassu e altri maggiori esponenti di arte moderna italiana. Quando tutti propongono soluzioni minimaliste, non sarebbe male che aziende di illuminazione proponessero soluzioni più decorative al passo con la tecnologia corrente. 

Design by Osvaldo Borsani
Design by Osvaldo Borsani
 I go a bit 'against the trend proposing these wonderful lamps by Osvaldo Borsani, timeless icon of Italian design from the late' 30s together with his furniture company TECNO, founded with his brother Fulgenzio, still active and present on international markets . A beautiful exhibition has just been dedicated to him at the TRIENNALE in Milan and  FAI delegation of Monza opens exceptionally his house, inviting you to visit it in Varedo on October 13th and 14th 2018. The house is a true masterpiece of rationalist architecture with original works by Lucio Fontana, Agenore Fabbri, Arnaldo and Giò Pomodoro, Fausto Melotti, Aligi Sassu and other major exponents of modern Italian art. When everyone proposes minimalist solutions, it would not be bad for lighting companies to propose more decorative solutions in line with our current technology.

Design by Guglielmo Ulrich

giovedì, settembre 20

Un progetto firmato Giò Ponti

Sede RAI WAY

Il 7 ottobre 2018 la delegazione FAI di Monza apre le porte della sede RAI WAY della RAI, durante il festival del Parco di Monza. È una apertura eccezionale, probabilmente irripetibile, poiché la sede non è normalmente aperta al pubblico e non si sa se lo sarà più in altre occasioni.
La sede è del 1954. È un progetto firmato dal famoso studio Ponti-Fornaroli-Rosselli e viene elaborato su indicazioni della RAI.  Le funzioni del centro sono di garantire una gestione ottimale delle reti, di  mantenere ordine e regolarità delle onde radio e del segnale digitale (ogni giorno ca. 1000 misurazioni di frequenza su stazioni italiane e straniere), nonché quelle di valutare l’impatto elettromagnetico sulla salute umana. All'interno ci sono ancora gli arredi e le lampade di FONTANA ARTE, su disegno del famoso architetto Giò Ponti, il quale collaborò e diresse l'azienda di illuminazione.


Ph.Courtesy by Dario Piovera - sospensione by FONTANA ARTE

On 7 October 2018 the FAI delegation of Monza opens the doors of RAI WAY, RAI's headquarters during the festival in Monza park. It is an exceptional opening, since the venue is not normally open to the public and it is not known whether it will be on other occasions.The headquarter is from 1954. It is a project signed by the famous Ponti-Fornaroli-Rosselli studio and is elaborated on RAI indications. The functions of the center are to ensure optimal management of the networks, to maintain order and regularity of the radio waves and the digital signal (every day about 1000 measurements of frequency on Italian and foreign stations), as well as those to assess the electromagnetic impact on health. Inside there are still furnishing and lamps by FONTANA ARTE, designed by the famous architect Giò Ponti, who collaborated and directed the lighting company.