mercoledì 3 giugno 2015

Overvoltage







Molte città stanno optando per il risparmio energetico nell’ illuminazione delle aree comuni. Le soluzioni delle moderne tecnologie si basano sulla riduzione dei costi di manutenzione e la lunga durata. Ma cosa succede se la tecnologia è suscettibile di sovratensione / picchi? Le due principali cause di sovratensione sono: transitorie e transitorie dovute alla commutazione di sistema o alle scariche elettriche.
Anche se la tecnologia a LED ha molti vantaggi, rimane lo svantaggio dei costi più alti per la sostituzione della componentistica rispetto alle altre tecnologie . Oltre a ciò i LED sono più sensibili alle sovratensioni, mentre la tecnologia ad induzione QL è meno soggetta ai picchi ed è quindi l'alternativa perfetta ai LED. Le scariche elettriche non danneggiano il generatore ad alta frequenza. Esso è in grado di sopportare sbalzi e picchi fino a 4 kV, secondo la norma EN61000-4-5. L’illuminazione ad induzione QL è la soluzione duratura più affidabile,disponibile sul mercato. Per saperne di più sulla tecnologia QL, visita il nostro sito: www.qlcompany.com/it

* * *

Many cities are switching towards energy saving lighting solutions for public areas. These solutions are sold on the basis of low maintenance and long life. But what if the technology is susceptible to overvoltage/surges? The two major causes of transient overvoltage have been recognized: system switching transients and transients triggered or excited by lightning discharges. Although LED technology has a lot of advantages, it has the disadvantage over other luminaire technologies that replacement costs for equipment are higher and that LEDs are more susceptible to surges. The QL induction technology is less susceptible to surges and the perfect alternative to LED.
Main transients and dips will not harm the HF generator. The generator can withstand surges and spikes up to 4kV, according to EN61000-4-5. QL induction lighting is the most reliable and long lasting light solution available on the market. Do you want to know more about the QL technology, please visit our website: www.qlcompany.com/it

Nessun commento:

Posta un commento