mercoledì 2 novembre 2016

The future of light is in the laser...or back to the candle ?

The new Andrei Duman Gallery in the Westfield Topanga outside Los Angeles with Soraa LED lights. (Photo: Andrei Duman)   


Lo scorso maggio ho partecipato ad un interessante incontro , tenutosi nella città di Como, con un ospite d'eccezione, il Sig.Nakamura, co-fondatore della società SORAA negli Stati Uniti. Il Sig.Nakamura è stato uno dei primi utilizzatori della luce blu nei LED, i quali, combinati ad altri colori,dà la luce bianca. Nonostante ciò, il Sig.Nakamura ed il suo staff sono consapevoli di alcuni danni che, nel tempo, la luce blu nei LED potrebbe causare nell'occhio umano. Per questa ragione, stanno verificando l'utilizzo della luce violetta nei LED come possibile alternativa, giudicandola più idonea sia per il benessere dell'occhio umano, sia per l'ottenimento di eccellenti risultati soprattutto in ambito museale ed architettonico. È opinione del Sig.Nakamura, sottolineata anche da altri studiosi, come il Dr. Wunsch, e da altre tecnologie alternative ai LED, che più la resa cromatica della luce artificiale si avvicina a quella naturale del sole ( pari a 100 ra), meglio è per il benessere dell'occhio umano e per una percezione corretta dei colori.
Sempre secondo il Sig.Nakamura, il futuro della luce artificiale è comunque nel laser..staremo a vedere !

* * *

Last May I attended an interesting meeting, held in Como city, with a special guest, Mr.Nakamura, co-founder of SORAA company in the United States. Mr.Nakamura was an early user of the blue light in the LED, giving white light ,when combined with other colors. Nevertheless, Mr.Nakamura and his staff are aware of some damage that, over time, the blue light in the LED may cause in the human eye. For this reason, they are testing the use of the violet light in LED as a possible alternative, judging it  most suitable for the well-being of the human eye and for obtaining excellent results especially in museums and architectural applications. Mr.Nakamura's opinion, supported also by other researchers, such as Dr. Wunsch, and by other alternative technologies to LED, is that the more the color rendering of artificial light is close to natural sunlight (of 100 ra), better it is for the well-being of the human eye and for a correct perception of colors.
Moreover,according to Mr.Nakamura, the future of artificial light is in the laser..stay tuned!

Nessun commento:

Posta un commento