venerdì 1 aprile 2011

Life as a " Luminous Interval"


The Luminous Interval: The D.Daskalopoulos Collection is the first large-scale presentation of one of the world's most significant private collections of contemporary art.
The exhibition's title is derived from the writings of the Greek philosopher Nikos Kazantzakis (1883–1957).
Kazantzakis envisioned life as a "luminous interval" during which struggle and disintegration are necessary prerequisites to creative production and renewal. The Luminous Interval: The D.Daskalopoulos Collection explores this coexistence of hope and despair within the human condition, with a particular focus on concepts of alienation, trauma, corporeality, and cultural identity.
***
The Luminous Interval: The D.Daskalopoulos Collection è la prima presentazione su larga scala di una delle più significative collezioni private di arte contemporanea a livello mondiale.
Il titolo della mostra deriva dagli scritti del filosofo greco Nikos Kazantzakis (1883–1957).
Kazantzakis vede la vita come un "intervallo luminoso" durante il quale la battaglia e la disintegrazione sono prerequisiti necessari per una produzione creativa ed un rinnovamento. 
The Luminous Interval: The D.Daskalopoulos Collection esplora questa coesistenza di speranza e disperazione dentro la condizione umana con una particolare attenzione ai concetti di alienazione, trauma,corporeità ed identità culturale.

Nessun commento:

Posta un commento